Vitigni “resistenti”, il futuro del vino artigiano

–di Giambattista Marchetto 03 aprile 2019

C'è chi li sceglie perché le condizioni ambientali rendono proibitiva la gestione di colture tradizionali e chi per una opzione ambientalista che considera ineluttabile per la viticultura del futuro. Comunque la si legga, la prospettiva dei vitigni resistenti - i Piwi, acronimo dal tedesco Pilzwiderstandsfähige Rebsorte - rappresenta una frontiera in evoluzione, soprattutto nelle zone alpine. 
Si spiega così la presenza di almeno una decina di produttori che utilizzano i Piwi al Forum di Vinifera, il salone dedicato ai vini artigianali dell'arco alpino che ha portato a Trento 70 vignaioli dall'Austria alla Valle d'Aosta concentrati su progetti differenti di viticoltura orientata alla “naturalità” del prodotto. Perché nel fare vini “autentici” in aree difficili quando non eroiche l'impianto di vitigni resistenti consente di intrecciare le due filosofie. E quest'anno anche tra i vignaioli “naturali” ospiti a Summa da Alois Lageder fanno capolino un paio di produttori che lavorano anche con i Piwi.

 

 continue da leggere

Anche a Bergamo cresce la vite "resistente"

Biologico. Tre le cantine ch lavorano uve da vitigni PIWI "Anche i nostri vini cominciano adessere reconosciuti" 
Il meeting dell'assiciazione PIWI Lomardia a Cenate Sopra

...continua a leggere    

Vitigni «super-bio», Sala eletto presidente della neonata associazione

Il bergamasco Alessandro Sala, titolare dell’azienda vitivinicola Nove Lune di Cenate Sopra, è stato eletto presidente di Piwi Lombardia, l’associazione che si è ufficialmente costituita lo scorso 19 Novembre e raggruppa le aziende vitivinicole che coltivano vitigni resistenti (chiamati PIWI dal tedesco pilzwiderstandfähig che significa viti resistenti ai funghi). Per le loro particolari caratteristiche i vitigni resistenti vengono anche soprannominati “super-bio” e non necessitano di trattamenti anticrittogamici, se non in casi limitati.

leggi tutto...


e ancora ici

Newsletter

Subscribe to our mailing list

* indicates required
Datenschutz

Our members come from following countries:

2011-2018 © PIWI International
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. +49 6133 50 99 226
Made with from